La moglie di Carlo e’ una puttana, una vera porca toscana e vado a Viareggio apposta per fotterla.

Porca toscana inculata in hotel, come si conviene quando si incontra una puttana. Mi piace definirla cosi’, perche’ e’ veramente una gran zoccola , ma non posso fare a meno di incontrarmi con lei in hotel, anche se e’ la moglie di Carlo un vero amico, che non sa della doppia vita di sua moglie. Mi tocca fare un bel po’ di strada per incontrarmi con lei a Viareggio, ma ne vale la pena, e’ una vera porca toscana, di quelle che piacciono a me. Poi ditemi voi? Ne vale la pena o no fare 150 km per una inculata cosi’? Da come si mette sul letto, avete gia’ capito dove vuole prendere il mio uccello, che poi non e’ neanche piccolo. Ma lei neanche una piega, lo prende a freddo senza scassarsi un attimo. Questa volta l’ho ripresa in un porno amatoriale, perche’ e’ una inculata che va consegnata alla storia. Se non siete d’accordo ditemelo qui, con un vostro commento… e vi dico come si chiama..!!

Porca toscana inculata in hotel

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*